[BENESSERE % SALUTE] Come Ridurre dal campo visivo le Miodesopsie

Le miodesopsie sono puntini o linee scure che compaiono nel campo visivo di una persona e che si muovono contestualmente ai movimenti oculari. Sono causate da piccoli addensamenti o frammenti del corpo vitreo (la sostanza gelatinosa che riempie il globo oculare) che, galleggiando, proiettano la loro ombra sulla retina che si trova sul fondo dell’occhio. Sebbene, in genere, non siano un fenomeno di cui preoccuparsi, le miodesopsie possono essere piuttosto fastidiose e alcune persone vorrebbero sapere come ridurle. Non esiste una cura per questo disturbo; gli oculisti consigliano di avere pazienza e abituarsi alla loro presenza anche se, in casi davvero gravi, si ricorre alla chirurgia.

Parte 1 di 3: Raccomandazioni Standard

  1. Immagine titolata Reduce Floaters Step 9
    1
    Sposta l’occhio. Se ti accorgi che ti stai concentrando su una miodesopsia, muovi l’occhio verso l’alto e il basso o da lato a lato. In questo modo l’addensamento del vitreo si sposta e ottieni un po’ di sollievo.
  2. Immagine titolata Reduce Floaters Step 3
    2
    Parla con l’oculista del tuo problema. Se soffri di continue miodesopsie che interferiscono con la visione, appaiono improvvisamente nuove “mosche volanti” o hai solo dei dubbi in merito a questo fenomeno, allora devi parlarne con il tuo oculista o con il medico di famiglia. Entrambi saranno in grado di aiutati per capire se sia necessario un intervento medico, in base ai sintomi che manifesti.

    • Quasi tutti i casi di miodesopsia sono riconducibili a un normale processo di invecchiamento e non necessitano di alcuna cura; in rare occasioni, però, si deve intervenire.
    • Recati dall’oculista almeno una volta ogni due anni per un controllo.
  3. Immagine titolata Reduce Floaters Step 4
    3
    Non fare nulla. Sebbene si tratti di un fenomeno piuttosto fastidioso, la comparsa di questi corpuscoli fluttuanti non compromette così tanto la vista da essere invalidante nelle normali attività quotidiane. Il cervello, di solito, impara a ignorarli e adatta di conseguenza la visione.

    • I miopi, coloro che hanno subito un trauma oculare o soffrono di particolari patologie come il diabete hanno maggiori probabilità di sviluppare le miodesopsie oppure di notarle con maggiore frequenza.
    • I corpuscoli possono essere visibili e presenti per anni e poi svanire lentamente con il tempo. Se ti accorgi della presenza di nuove miodesopsie, chiama lo studio oculistico per una visita.

Parte 2 di 3: Rimedi Casalinghi non Verificati

  1. Immagine titolata Reduce Floaters Step 6
    1
    Prova ad assumere degli integratori. Alcuni professionisti sono convinti che determinati elementi nutritivi aiutino a sbarazzarsi delle miodesopsie. Non ci sono prove scientifiche e studi clinici che sostengono queste affermazioni, ma alcuni pazienti ne hanno tratto beneficio. Parlane con l’oculista prima di iniziare ad assumerli:

    • Incorpora nella tua dieta delle sostanze ricche di antiossidanti come la curcuma e il cinorrodo. Alcune ricerche hanno dimostrato che gli antiossidanti hanno un qualche effetto nei casi di degenerazione maculare, ma non specificatamente sulle miodesopsie. II cinorrodo in genere è disponibile come tisana e la curcuma come spezia.
    • Prova il collirio con metilsulfonilmetano. Questo composto viene per lo più prescritto per curare l’artrite, ma in certi casi si utilizza anche in oftalmologia. Tuttavia, gli studi condotti sull’uso del metilsulfonilmetano per patologie diverse dall’artrite sono giunti a risultati contrastanti.
    • Valuta l’acido ialuronico. Questo composto si è dimostrato efficace nel processo di recupero dopo l’intervento di cataratta. Alcune persone lo usano per trattare le miodesopsie, ma non è ancora chiaro se esista una relazione di causa-effetto.
  2. Immagine titolata Reduce Floaters Step 8
    2
    Assumi degli integratori che aumentano il flusso sanguigno. Il concetto alla base di questo consiglio consiste nel fatto che un maggiore apporto di sangue permette agli occhi di espellere meglio le proteine gelatinose dal corpo vitreo. Anche in questo caso non esistono delle prove mediche a sostegno, quindi devi sempre parlare con l’oculista prima di iniziare tali trattamenti.

    • Ginkgo biloba: è stato dimostrato che aumenta la circolazione sanguigna a livello oculare e viene prescritto ai pazienti con glaucoma.
    • Lisina: si tratta di un vasodilatatore, il che significa che dilata il diametro dei vasi sanguigni, soprattutto le vene maggiori. È stato dimostrato che la lisina dilata i vasi sanguigni in alcune parti del corpo, ma non necessariamente negli occhi.
    • Mirtillo: viene utilizzato sia per migliorare la vista sia come vasodilatatore. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per dimostrarne l’efficacia anche nel trattamento delle miodesopsie.
  3. Immagine titolata Reduce Floaters Step 7
    3
    Trova delle soluzioni per ridurre lo stress. Un altro fattore che potrebbe contribuire alla formazione di questo irritante disturbo è lo stress; per tale ragione le tecniche di gestione dell’ansia e della tensione possono ridurre la visibilità dei corpuscoli. Molte persone si rendono conto che la meditazione, la preghiera o anche trascorre qualche ora nella natura aiutino ad abbassare il livello di stress. Anche la pratica quotidiana dello yoga, del pilates o del tai chi è utile per condurre una vita più tranquilla.

Parte 3 di 3: Trattamenti Medici per i Casi Gravi

  1. Immagine titolata Reduce Floaters Step 2
    1
    Se le miodesopsie si accompagnano a flash e lampi luminosi o a una perdita parziale del campo visivo, devi rivolgerti immediatamente a un medico. Se non viene trattata immediatamente, la causa di questi sintomi potrebbe portarti alla cecità. Ecco le malattie gravi che sono associate ai corpuscoli fluttuanti:

    • Emorragia vitreale (sanguinamento nello spazio compreso tra il cristallino e la retina).
    • Infiammazione retinica e vitreale (causata da infezioni o malattie autoimmuni).
    • Tumore oculare.
    • Rottura della retina (quando compaiono improvvisamente moltissime miodesopsie).
    • Distacco di retina (le miodesopsie sono accompagnate da visione sfocata o offuscata).
  2. Immagine titolata Reduce Floaters Step 1
    2
    Discuti con il tuo oculista in merito ad alcune cure particolari se le miodesopsie interferiscono molto con le tue capacità visive. I casi gravi possono essere trattati chirurgicamente, anche se l’intervento comporta dei rischi seri. Nella maggioranza dei casi, i rischi di un intervento sono ben peggiori del disturbo generato da occasionali miodesopsie. Il tuo oftalmologo ti aiuterà a decidere se una soluzione chirurgica è adatta o necessaria nel tuo caso.

    • I rischi correlati a questo tipo di intervento sono la cataratta e la rottura e distacco retinico; quindi la sala operatoria viene consigliata solo in casi davvero gravi.
    • La chirurgia non è una soluzione definitiva per le miodesopsie, dato che gli addensamenti vitreali possono riformarsi nel corso del tempo.
  3. 3
    Sottoponiti all’intervento chirurgico, se necessario. Nel caso tu e l’oculista abbiate deciso che la chirurgia è indispensabile per ridurre il tuo disagio, allora sappi che esistono alcune procedure fattibili. Poni al medico ogni domanda che ritieni necessaria per chiarire i dubbi sull’intervento.

    • La procedura chiamata vitrectomia rimuove il corpo vitreo dall’occhio e lo sostituisce con una soluzione fisiologia o un sostituto vitreale, eliminando così le miodesopsie.
    • L’oculista potrebbe anche trattare gli addensamenti con il laser per disgregarli e ridurre così le dimensioni della loro ombra sulla retina. Come ogni intervento di chirurgia agli occhi, anche questa procedura può danneggiare la retina o altri elementi oculari e non sempre si ottengono risultati ottimali.
    • La crioterapia, che raffredda l’occhio fino a temperature molto basse, viene utilizzata per curare le rotture retiniche e ridurre le miodesopsie.

Consigli

  • Non esistono colliri che si siano rivelati utili per ridurre le miodesopsie.

 

FONTE ARTICOLO >>> http://it.wikihow.com/Ridurre-le-Miodesopsie

Precedente [CONSIGLI UTILI] Come Evitare che la Tua Casa Prenda l'Odore degli Animali Domestici Successivo [benessere & salute] Come Liberarsi dall'Onicomicosi