Come Ottenere Denti Più Bianchi con Rimedi Casalinghi

I denti bianchi sono un sintomo di buona salute e igiene e sono fondamentali per avere un bel sorriso. Se i tuoi denti non sono bianchi come vorresti, esistono dei metodi che puoi adottare a casa per sbiancarli. Anche se nessuno di questi suggerimenti ha lo stesso effetto di un servizio professionale, possono aiutarti e non costano molto. Ricorda di parlare con il tuo dentista prima di provare rimedi casalinghi, e assicurati che non danneggino i tuoi denti. Se vuoi sapere come sbiancare i tuoi denti con cambiamenti allo stile di vita e rimedi casalinghi, segui questi passaggi.

Metodo 1 di 6: Usare Strisce Sbiancanti

  1. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 1
    1

    Trova le strisce sbiancanti giuste. Dovrebbero essere approvate dalle autorità competenti e non dovrebbero contenere diossido di cloro, che può danneggiare lo smalto. Usa strisce di polietilene che puoi trovare in farmacia o al supermercato.

    • Ogni confezione contiene due strisce, una per ogni arcata dentale. Sono rivestite con un gel che le aiuta ad aderire ai denti.
    • Il costo medio delle strisce è di 30€.
  2. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 2
    2
    Lava bene i denti e passa il filo interdentale. In questo modo rimuoverai tutti i depositi che potrebbero impedire lo sbiancamento dei denti. Passare il filo interdentale ti consentirà di rimuovere la placca tra i denti e ti assicurerà che anche quei punti siano sbiancati.
  3. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 3
    3
    Studia le istruzioni. Ogni prodotto è leggermente diverso, perciò controlla le istruzioni per vedere come applicare le strisce, per quanto a lungo lasciarle e con che frequenza dovresti usarle. La maggior parte di essere dovranno essere usato per circa mezz’ora due volte al giorno. Alcune devono essere gettate dopo l’uso, mentre altre si sciolgono in bocca.
  4. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 4
    4
    Applica le strisce sui denti. Applicale con decisione, passando le dita su di esse per farle aderire bene ai denti. Evita di muovere troppo la lingua o diffonderai il gel in tutta la bocca. Non è pericoloso, ma può essere sgradevole. Lascia le strisce sui denti per il tempo richiesto nelle istruzioni.
  5. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 5
    5
    Rimuovi le strisce. Una volta trascorso il tempo richiesto, rimuovile delicatamente e gettale. Se si tratta di strisce che si sciolgono, puoi saltare questo passaggio.
  6. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 6
    6

    Sciacqua la bocca. Risciacquati bene per rimuovere il gel rimasto nella bocca. Continua a usare le strisce per il periodo indicato dalle istruzioni, e attendi di vedere i risultati.

    • Se usi le strisce in modo corretto, i risultati saranno visibili per quattro mesi.

Metodo 2 di 6: Usare Gel o Dentifrici Sbiancanti

  1. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 7
    1

    Usa gel sbiancanti. Trova gel approvati dalle autorità e leggi le istruzioni per capire come usarli. Poi, strofina il gel sui denti con un piccolo spazzolino, come faresti normalmente, per almeno due minuti. Poi, sputa il gel rimasto e risciacqua la bocca per rimuovere il gel.

    • Continua a usare il gel sbiancante due volte al giorno per 14 giorni, o per il periodo indicato dalle istruzioni. Vedrai dei risultati in pochi giorni.
  2. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 8
    2

    Usa un dentifricio sbiancante. Assicurati che sia approvato dalle autorità prima di acquistarlo. Questi dentifrici sbiancano i tuoi denti rimuovendo delicatamente le macchie superficiali grazie alla lucidatura, alla chelazione chimica o ad altri processi che non richiedono la decolorazione. Puoi trovare molti di questi dentifrici senza bisogno di prescrizione. [1]

    • Usa il dentifricio normalmente, spazzolando i denti per almeno due minuti e poi sciacquando la bocca.

Metodo 3 di 6: Sbiancare i Denti con il Perossido d’Idrogeno

  1. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 9
    1
    Usa il perossido d’idrogeno. I kit di sbiancamento commerciali non sono economici; per risparmiare e ottenere un effetto simile, puoi usare l’acqua ossigenata. Sbiancare i denti con il perossido d’idrogeno è una pratica sicura approvata dall’associazione dei dentisti.
  2. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 10
    2
    Acquista una bottiglia di acqua ossigenata in farmacia. Viene usata comunemente per disinfettare le ferite, ma le sue proprietà antisettiche sono utili anche per l’igiene orale. Potrai trovarla spesso in contenitori opachi, che impediscono alla luce di alterare la composizione della soluzione. Acquista una soluzione al 3%, sicura per l’uso orale.
  3. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 11
    3

    Usa una soluzione di perossido d’idrogeno e acqua come collutorio. Usala giornalmente prima di lavare i denti, per sbiancarli naturalmente. Assicurati di creare una soluzione 1:1 con l’acqua. Ecco come dovresti fare:

    • Versa circa due cucchiai (30 ml) di antisettico in bocca, e sciacquala per circa un minuto. La soluzione inizierà a produrre schiuma; significa che sta funzionando. Il perossido d’idrogeno combinato con i batteri della bocca provocherà la formazione di bolle nella tua bocca.
    • Sputa la soluzione, e risciacqua la bocca con dell’acqua.
    • Lava i denti come faresti normalmente.
  4. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 12
    4

    Lava i denti con una pasta di perossido d’idrogeno e bicarbonato di sodio una volta alla settimana. Questa soluzione ti aiuterà a mantenere i denti bianchi e puliti. Ecco come prepararla:[2]

    • Versa due cucchiaini (10 ml) di perossido d’idrogeno in 3 cucchiaini (15 ml) di bicarbonato di sodio. Mescolali insieme per formare una pasta. Modifica le quantità fino a produrre una consistenza che trovi gradevole. La pasta dovrebbe avere una densità simile al dentifricio.
    • Aggiungi un po’ di dentifricio alla menta alla pasta per darle un sapore fresco. Puoi aggiungere anche una goccia di estratto di menta piperita.
    • Aggiungi un pizzico di sale. Il sale esfolierà i denti quando li spazzolerai. Il sale però è abbastanza abrasivo, perciò non usarlo troppo spesso.
    • Versa la pasta sullo spazzolino.
    • Strofina la pasta sui denti con piccoli movimenti circolari. Quando i tuoi sono completamente coperti di pasta, lasciala riposare per circa 2 minuti.
    • Rimuovi la soluzione dai denti con dell’acqua.
    • Lava i denti con il dentifricio per rimuovere tutto il perossido rimasto.

Metodo 4 di 6: Sbiancare i Denti con Bicarbonato di Sodio

  1. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 13
    1
    Bagna il tuo spazzolino e immergilo in del bicarbonato di sodio. Tutte le setole dovrebbero diventare bianche.
  2. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 14
    2
    Lava i denti per due minuti. Sputa se necessario.
  3. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 15
    3

    Sputa il bicarbonato di sodio. Risciacqua la bocca con dell’acqua (non tenere a lungo in bocca il bicarbonato). Puoi usare del collutorio in seguito, se non riesci a sopportare il sapore del bicarbonato. Usa questo metodo una o due volte a settimana per i migliori risultati.

    • Se avverti del formicolio dopo aver messo del bicarbonato in bocca, consulta il tuo dentista. Può essere un segnale che i tuoi denti sono rovinati.
    • Abusare di questo metodo può danneggiare lo smalto che riveste i tuoi denti. Parla con il tuo dentista per stabilire quanto spesso dovresti usare questo metodo
  4. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 16
    4

    Aggiungi del succo di lime o di limone al bicarbonato. [4]

    • Spremi il succo di mezzo limone o mezzo lime.
    • Mescola il succo fresco con una tazza piena per un quarto di bicarbonato di sodio. La soluzione dovrebbe produrre delle bolle.
    • Imbevi un batuffolo di cotone o l’angolo di un asciugamano nella soluzione. Strofinalo sui denti, assicurandoti di raggiungere la zona vicina alle gengive e la fine di ogni dente. Passala anche sulla parte posteriore dei denti.
    • Lasciala riposare per un minuto prima di rimuoverla. Non superare il minuto perché la soluzione è acida e può rovinare i tuoi denti.
    • Usa questo metodo una volta a settimana o anche meno. Con il tempo, dovresti notare dei denti più bianchi.

Metodo 5 di 6: Fare dei Cambiamenti Generali

  1. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 17
    1
    Evita i cibi o le bevande che macchiano i denti. Potresti essere in grado di evitare le macchie con dei cambiamenti al tuo stile di vita. Questo significa smettere di fumare, ridurre il consumo di bevande che contengono tannini – bibite gassate, caffè, vino rosso e tè.In alcuni casi puoi evitare di macchiare i denti con bevande che contengono tannini usando una cannuccia.
  2. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 18
    2

    Mangia alimenti che aiutano naturalmente i denti. Alcuni cibi possono aiutarti a mantenere i denti bianchi. Eccone alcuni:[4]

    • Mangia più mele, sedani e carote. Sono simili a una spazzolino naturale e aiutano ad aumentare la produzione di saliva nella bocca, rimuovendo la placca. Come beneficio ulteriore, il loro alto contenuto di vitamina C aiuta a eliminare i batteri che provocano l’alito cattivo e a rinforzare le tue gengive.
    • Mangia più fragole. Contengono un astringente naturale (l’acido malico), che aiuta a rimuovere le macchie. Per ottenere il massimo beneficio, puoi strofinare mezza fragola sui denti o frullarla e applicarla sui denti. Lascia riposare per un minuto, puoi sciacqua la bocca.
    • Fai dei risciacqui con una soluzione composta per metà succo di limone e per metà di acqua calda, una volta a settimana. I tuoi denti diventeranno più chiari. Non usare questo metodo più di una volta a settimana, però, perché il succo di limone può erodere i denti.
    • Mangia più formaggi duri. Aiutano ad aumentare la produzione di saliva nella bocca, e quindi a combattere i batteri che macchiano i denti.

Metodo 6 di 6: Mantenere Sane Abitudini Dentali

  1. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 19
    1

    Lava i denti due volte al giorno. Anche se non servirà a eliminare le macchie già esistenti, una buona igiene dentale è fondamentale per prevenire le macchie future e tenere i denti in perfetta forma. La cosa migliore che puoi fare è lavare i denti regolarmente, per rimuovere la placca, i pezzi di cibo e i residui di liquido. La placca attaccherà i denti e le gengive se non la rimuoverai, e lavare i denti e usare il filo interdentale le impedirà di proliferare.

    • Lavati i denti dopo aver fatto colazione e prima di andare a dormire. Questo è un suggerimento minimo; molte persone si lavano i denti anche dopo aver pranzato e dopo aver fatto degli spuntini dolci.
  2. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 20
    2

    Usa il filo interdentale tutti i giorni. Il filo interdentale è lo strumento più efficace per rimuovere i depositi di placca tra i denti e vicino alle gengive. Dopo aver rimosso la placca, i tuoi denti saranno più puliti e luminosi.

    • Usa il filo almeno una volta al giorno. Un buon momento è prima di andare a dormire e dopo aver lavato i denti.
    • Sperimenta con diversi tipi di filo interdentale fino a trovare quello più adatto a te. Alcuni tipi di filo possono essere troppo ruvidi, scivolosi o aromatizzati per te, perciò continua a sperimentare.
  3. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 21
    3

    Fai dei gargarismi con del collutorio. Il collutorio elimina i batteri e può contenere elementi specifici per il rinforzo dei denti. Usato in combinazione con lo spazzolino e il filo interdentale, il collutorio aiuta a ridurre i batteri, a eliminare l’alito cattivo e a mantenere i denti sani e puliti.

    • Come nel caso del filo interdentale, non tutti i collutori sono uguali. Sperimenta con tipi diversi fino a trovare quello che preferisci.
  4. Immagine titolata Get Whiter Teeth at Home Step 22
    4

    Pianifica visite regolari dal tuo dentista. Sottoponiti a una pulizia professionale durante le tue visite. Questo ti aiuterà a mantenere una buona igiene dentale, a individuare eventuali carie, e a tenere i denti bianchi e sani. Ricorda di parlare con il tuo dentista prima di provare qualunque prodotto sbiancante, per assicurarti che non rappresenti un pericolo per i tuoi denti.

    • Se hai i denti e le gengive molto sensibili, oppure delle capsule o altri impianti dentali che non reagirebbero bene ai prodotti sbiancanti, il tuo dentista te lo dirà.
    • È meglio far sbiancare dei denti molto scuri da un professionista.

Consigli

  • Per sbiancare una zona specifica, usa un bastoncino di cotone imbevuto in perossido d’idrogeno.
  • Ricorda, i denti bianchi sono molto belli, ma finché sono sani, il loro colore non conta!

Avvertenze

  • Fai attenzione a non ingoiare il perossido d’idrogeno durante processo di sbiancamento. Può provocare vomito, bruciore e persino la morte.
  • Non usare i metodi con bicarbonato di sodio troppo spesso, perché le abrasioni possono danneggiare permanentemente lo smalto dei tuoi denti. Esistono alcune marche speciali di dentifricio (spesso rivolte ai fumatori) che contengono abrasivi molto più delicati del bicarbonato. Possono essere usati tutti i giorni senza rischi per la salute dei tuoi denti, e aiutano a rimuovere le macchie dovute al tabacco, al caffè, al tè e al vino.
  • Se hai dei tagli o dei graffi in bocca, il perossido d’idrogeno ti provocherà bruciore. I tagli potrebbero diventare temporaneamente bianchi. È normale.
  • Leggi attentamente le istruzioni quando usi prodotti commerciali per lo sbiancamento dei denti.
  • Non usare lo spazzolino con troppa forza per lunghi periodi, perché potresti danneggiare lo smalto dei denti e portare all’ipersensibilità.
  • Fai le tue ricerche riguardo alle sostanze chimiche usate nei prodotti per lo sbiancamento dei denti. Se un ingrediente non ti convince, usa un altro metodo.
  • Il bicarbonato di sodio può sciogliere la colla ortodontica. Non usare questo metodo se hai un apparecchio.
  • Se usi una soluzione di bicarbonato di sodio e succo di limone o lime, evita di strofinarla sulle gengive. Se noti il sanguinamento delle gengive mentre spazzoli i denti, fermati subito e sciacqua la bocca. Questo significa che le tue gengive sono sensibili alle abrasioni. Puoi riprovare questo metodo dopo 2-3 giorni.
  • I denti sbiancati possono essere più sensibili per un breve periodo.[6]

Cose che ti Serviranno

  • Filo interdentale
  • Dentifricio
  • Spazzolino (da sostituire ogni 3-4 mesi)
  • Collutorio
  • Strisce sbiancanti
  • Perossido di idrogeno
  • Bicarbonato di sodio

 

FONTE DELL’ARTICOLO >>>  http://it.wikihow.com/Ottenere-Denti-Pi%C3%B9-Bianchi-con-Rimedi-Casalinghi

Precedente Come Scoprire Se il Tuo Partner Ti Tradisce "curiosità" Successivo Come Sbarazzarsi del Prurito della Pelle con "Rimedi Casalinghi"